IL SOGNO INIZIA DALLA SCELTA DELL’ABITO!!

Qual è il primo pensiero della sposa quando inizia a pensare all’organizzazione del suo matrimonio? Cercare l’abito dei sogni. Il SUO, il bridal dress che la farà sentire meravigliosa. Ecco perché il mondo degli abiti da sposa sviluppa ogni stagione proposte così diverse da poter soddisfare qualsiasi richiesta.

È una moda eclettica come non mai, quella della sposa 2021-2022: se da un lato, infatti, ritorna alle origini e celebra una donna splendida nella sua naturale bellezza; dall’altro, stupisce con un’attitudine spiccatamente glamour. Frange, bustier in stile Dior, abiti monospalla e ramage floreali sono solo alcune delle tendenze sposa che animano le collezioni che oggi si trovano negli atelier italiani. 

Abiti da sposa 2021-2022: ecco i trend che le spose non devono lasciarsi sfuggire, che possono vestire le donne più semplici e quelle più audaci, le iperfemminili e le “fuori dagli schemi” a tutti i costi. I trend sono: bustier e corsetti, maniche balloon, tessuti in bianco ottico, pizzo floreale, volumi maxi, frange, piume, dettagli sparkling, scollo a V e spacchi, monospalla, fiocchi oversize, blazer. Accanto a questi, naturalmente, non mancano quelle tendenze e quei dettagli definibili “evergreen”, che non passano mai di moda. Via libera, così, anche agli abiti colorati, ai completi pantaloni, agli orli che si accorciano sia sulle gonne, che sui top dei vestiti. Vediamoli nel dettaglio. 

Bustier: gli abiti da sposa con corsetto, che nelle nuove collezioni viene ampiamente rivisitato, non più soltanto nei tradizionali modelli dai volumi ampi e principeschi, ma anche in linee scivolate e succinte. Le maniche balloon: a sbuffo, leggere e imponenti, morbide e fluide come i volant, dettaglio che “si sposa” alla perfezione con il minimalismo bon ton di molti degli abiti delle nuove collezioni sposa, più l’abito è semplice, più le maniche sono particolari ed oversize. Ramage floreale: la nuova anima degli abiti da sposa in pizzo: trama decisamente romantica, è un vero e proprio evergreen delle collezioni sposa e ogni anno riesce a trovare un nuovo modo di esprimersi. Volumi maxi: un tripudio di vestiti da sposa ampi, strati e strati di tulle, tessuti che regalano ampiezze esagerate alle gonne. Anche le frange la fanno da padrone, portandoci indietro nel tempo, direttamente agli Anni ’20, tra cascate di perline e di frange, sulle maniche, sulle spalle, sulle code degli abiti, la versatilità delle frange si adatta senza timidezza ad ogni tipo di tessuto o stile, ai modelli dalle linee fluide e a quelli dalle movenze più rigide, donando ad ogni abito una grazia e un’eleganza d’altri tempi. E tornano di moda anche… le piume. Dopo le frange, è l’effetto plumage a dare vita agli abiti, rendendoli sbarazzini e anche un pò teatrali Cascate di pietre, cristalli, Swarovski e perline illuminano gli abiti da sposa, che non sono mai stati così preziosi e l’outfit per il giorno del “Sì” è da vera stella! I vestiti delle nuove collezioni sposa strizzano l’occhio a due dettagli da red carpet, simboli di femminilità: spacchi audaci, scollature profonde, perfette soprattutto per valorizzare coloro che non hanno un seno particolarmente prosperoso. Tra migliaia di modelli, dettagli, scollature più o meno profonde, pizzi e tessuti sparkling, c’è un elemento che più di altri “fa sposa” e che non ci si stanca mai di guardare: il fiocco, sulla schiena, al termine di una profonda scollatura, annodato in vita, è perfetto sempre. Poi, ci sono trend mai fuori moda, gli “evergreen”, che non passano mai di moda, che  anno dopo anno ritornano nelle collezioni Bridal. Quest’anno, ad esempio, via libera agli abiti da sposa colorati, ai completi pantaloni, agli orli che si accorciano sia sulle gonne che sui top dei vestiti. Il rosa sembra essere il nuovo “must have”, a tinta unita, in versione degradè o a fantasia, soprattutto nella sua accezione pastello. Non mancano gli abiti da sposa con pantaloni, tendenza nata negli ormai lontani anni ‘60, vengono rispolverati di anno in anno e sono l’emblema delle spose dal look unconventional, che rinunciano al tradizionale abito da sposa, ma non a quel mood chic e bon ton. E per finire non mancano gli abiti da sposa due pezzi: il crop top, una delle tendenze sposa più fresche e sbarazzine, che si è imposta sulle passerelle e nelle collezioni degli ultimi anni. Gli abiti da sposa due pezzi sono ideali per le spose più giovani, perfetti per riti civili e matrimoni celebrati all’aria aperta. Beh come potete vedere la scelta è davvero ampia … alle spose non resta iniziare a provare gli abiti!!!  

Foto credits da sinistra:
1  Sergio Sarnicola
2 Giovanna Aprili
3 Morlotti Padova

 

Questo sito usa i cookie per fornirti la migliore esperienza utente, tramite pulsante "Accetto" o navigando altre pagine del sito acconsenti all'utilizzo dei cookie, leggi la nostra Cookie Policy